Stampa
Visite: 42

Anna Maria Peruzzi racconta l’origine dei corsi LIS e come si è giunti alla nascita del Gruppo SILIS, orgogliosa di esserne stata per 10 anni l’unica Presidente udente.

Dopo il Simposio del 1983, l’esigenza è quella di diffondere la lingua dei segni e i primi corsi a prendere piede in Italia nascono grazie all’apertura della Regione Lazio. I corsi sono strutturati in due classi con docenti sordi e udenti aventi l’obiettivo di formare Operatori Tecnici (a quel tempo ancora non esisteva la figura dell’interprete).

Il coordinamento è affidato alla Logopedista Piera Massoni. L’esigenza di portare avanti la ricerca e la diffusione della LIS dà vita ad un comitato di dieci persone, divenuto poi il Gruppo SILIS (Studio e informazione sulla Lingua dei Segni), costituito in Associazione nel 1989.